Taping Therapy2017-02-09T14:24:25+00:00

Taping Therapy

Sviluppata dal prof. giapponese Kenzo Kase, la tecnica della Taping Therapy produce nei pazienti molti effetti fisiologici positivi. Tra questi:

  • corregge la funzione muscolare
  • aumenta la circolazione del sangue/linfa. Aiuta ad eliminare l’eccesso di edema e/o emorragia tra la pelle ed il muscolo
  • riduce il dolore poiché la soppressione neurologica del dolore avviene tramite l’applicazione sulla zona colpita.
  • assiste l’articolazione nella correzione di allineamento. La dislocazione di un’articolazione, dovuta a una tensione muscolare anormale, può essere corretta dal Kinesio Taping tramite il recupero della funzione della fascia muscolare.

Per quanto riguarda la Funzione linfatica:

  • aumenta la circolazione linfatica e sanguigna
  • riduce l’eccesso di calore nei tessuti
  • apre il drenaggio linfatico sotto la pelle
  • riduce l’infiammazione
  • riduce il dolore nella pelle, muscoli ed articolazioni

La Kinesio Taping Therapy produce anche azione sulla cute e stimolazione del sistema analgesico endogeno:

  • stimoli sensoriali sugli esterocettori
  • attivazione del sistema inibitore spinale attraverso la stimolazione dei recettori meccanici
  • teoria del cancello
  • effetto presenza

Infine c’è un’azione importante sul sistema nervoso nella quale:

  • si aziona il sistema inibitore spinale (Gate Control)
  • induce l’increzione di oppioidi endogeni (peptidi segreti del cervello – encefaline)
  • attiva il sistema inibitore discendente che è una funzione sul controllo del dolore

Può essere quindi applicato in varie situazioni, dallo sportivo per affrontare la gara o nel recupero, in caso di contratture, in patologie come la cervicale, la lombalgia, il tunnel carpale e l’epicondilite, per drenare endemi ed altro ancora.